Area I Salute
Centrale Operativa Locale (C.O.L.)
Nata nel 2014, la Centrale Operativa Locale (COL)
si occupa della gestione dei servizi di trasporto,
delle reperibilità e delle disponibilità dei volontari
e parte dei servizi di assistenza alle manifestazioniche incidono nel territorio di competenza del
Comitato

Ad oggi il team addetto è composto da 9 volontari che si alternano tra mattina e pomeriggio presso la sede centrale in Via Roma, 11 a Monte Porzio Catone. Per poter venire incontro a tutti i tipi di esigenze, è stato allestito un numero unico al quale, in caso di personale assente presso la sede, risponderà, grazie al
trasferimento di chiamata verso i cellulari dei responsabili, sempre un operatore disponibile e
aggiornato sulle disponibilità dei mezzi a disposizione. Sono 4 i cellulari di servizio accesi 24/24.
Questa complessa macchina si può muovere grazie alle tecnologie sempre più aggiornate,
riuscendo così a poter dare una risposta in tempi brevi ai richiedenti.
Per quanto riguarda la presa in carico dei servizi, la COL si avvale dell’ausilio di un manuale realizzato ad hoc: sono considerati urgenti quei servizi da svolgersi entro i tre giorni successivi alla chiamata, standard tutti gli altri; e tutte le informazioni possibili per rendere il lavoro più scorrevole.

Tuttavia non è detto che il servizio possa sempre essere espletato. Il Comitato è composto solo da
personale volontario, pertanto tutti i servizi possono essere presi in carico solamente se l’equipaggio è disponibile o se non sono presenti servizi che costituiscono incompatibilità di esigenze
quali orari o personale specializzato.
Fieri del lavoro svolto nell’anno 2016, il Comitato è riuscito a coprire quasi la totalità dei servizi commissionati: 859 quelli effettuati per un totale di 35.754 km effettuati. Sebbene il Comitato incide solamente in cinque Comuni il raggio d’azione è molto più ampio, si estende infatti fino a 20,81 chilometri dalla sede centrale di Monte Porzio Catone, Monte Porzio Catone, raggiungendo il centro di Roma, per arrivare a pochi
chilometri dalla costa a ovest. Dato ricavato dal rapporto dei chilometri effettuati e servizi svolti, diviso due (ovviamente oltre all’andata bisogna ricordarsi che il mezzo deve ritornare alla postazione di partenza).